Con il libro di Ale andiamo a comandare 

Dopo l’intervista curata da Gianni Poglio al Teatro S.Babila di Milano, durante la settimana intensa di Panorama d’Italia, ho conosciuto Fabio Rovazzi, youtuber che ha raggiunto enorme popolarità grazie al suo pezzo: “Andiamo a comandare” tormentone dell’ultima estate.

Milioni di visualizzazioni, fan in delirio per Rovazzi.

Il giovane “super divertente” 

– per dirla a modo suo –

chiarisce: 

“Nel testo non c’è alcuna valenza politica o religiosa.

Inoltre io non sono un cantante ma un ragazzo che ha pubblicato 4 video su you tube, e ha avuto fortuna.

Solo ora sto imparando ad usare il diaframma in modo corretto”.

Per la musica ha lasciato gli studi, ma suggerisce a chi lo segue di non fare altrettanto: non è semplice e non è prevedibile il successo, perciò, saggio non azzardare.

Rovazzi è un ragazzo con la testa sulle spalle, non si mostra  arrogante, è dolce, posato (i miei complimenti a chi lo ha educato);

non è affatto superficiale, come alcuni critici musicali vorrebbero far credere, storcendo il naso alla sua hit.

Fabio è attento alle cose che dice e trasmette calma a chi ha modo di interagire con lui. 

Inoltre, sostiene la campagna:

“Con il libro di Ale, andiamo a comandare”!😂

(Guarda video).

Grazie Fabietto, artisticamente e umanamente mi sei piaciuto tanto.

(Sappi che ho gusti difficili!)

Ricordo che la sottoscritta continua ad essere contro ogni forma di potere, anche quando “Va a comandare”:)

Questa voce è stata pubblicata in Arte, Artisti, Libri, Moda, Musica, Tecnologia, viaggi, Vita e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.