It was a great pleasure to meet you Mr. Stewart

foto 2foto 1  

image                          La Cicala (fortemente influenzata ma come sempre                                                     determinata) insieme a James Stewart (altissimo)!                 

Docente di Giornalismo economico e finanziario alla Scuola di Giornalismo della Columbia University, James Stewart ha iniziato la sua carriera come avvocato presso lo studio newyorkese Cravath, Swaine and Moore ma nel ’79 ha abbandonato la professione per dedicarsi al giornalismo. Attualmente collabora alle pagine economiche del New Yorker ed è editorialista del New York Times. Le sue inchieste per il Wall Street Journal sull’insider trading e gli scandali che hanno colpito la finanza americana a fine anni ’80 gli hanno fatto vincere nel 1988 il premio Pulitzer. Su questi fatti è basato il suo libro di maggior successo, La tana dei ladri.

Grazie a Giuliana Ferraino e a Giuseppe Guastella, giornalisti del Corriere della Sera che con serietà e professionalità hanno moderato il convegno in Sala Buzzati a Milano, ponendo domande appropriate e dirette al nostro ospite.

Il link del Corriere della Sera, con il video dell’incontro da guardare in streaming, per chi volesse sapere di più riguardo al giornalismo finanziario:

http://video.corriere.it/cronaca-giudiziaria-scandali-finanziari-quali-sfide-il-giornalismo/275b6bac-cc8f-11e4-a3cb-3e7ff6d232c1

 

Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Libri, Storie, viaggi, Vita e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.