Immensa, straordinaria Malala. Coraggioso Vincenzo. Stupida e crudele: “Legge del Branco”.

ANSA:
-Ragazzo seviziato a Napoli in un autolavaggio nel quartiere Pianura,
deriso perché grasso. Intestino lacerato con aria compressa-

-Assegnato il Nobel per la pace all’attivista pakistana Malala e all’indiano Kailash Satyarthi.
Il premio è stato assegnato per la lotta dei due attivisti contro l’oppressione di bimbi e giovani e per il diritto alla loro istruzione-

Le parole di Malala credo possano essere d’aiuto ai genitori del giovane uomo (U O M O???) che ha preso in mano quel compressore e ha fatto ciò che ha fatto ad un ragazzino (Vincenzo) di quattordici anni “colpevole” di essere un po’ sovrappeso (tenetelo a mente, genitori: non giustificate gli atti atroci dei vostri figli, solo in nome di un legame di sangue, la giustizia prescinde da “La Famiglia”) o almeno, così dovrebbe essere in un mondo civile.

Di seguito, la saggezza di Malala:

“One child, one teacher, one pen and one book can change the world.
Malala day is not my day. Today is the day of every woman, every boy and every girl who have raised their voice for their rights.
Education is the only solution. Education First.”

Grazie Malala.
Al diavolo Ignoranza.
Fatti forza ragazzino, ti abbraccio forte, senza farti male.

image

Questa voce è stata pubblicata in Storie, viaggi, Vita e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.