Arte accessibile al Sole.

Arte Accessibile Milano 2012
La quarta edizione di Arte Accessibile Milano 2012, dal 12 al 15 Aprile, nella luminosa sede de “Il Sole 24 Ore”, struttura progettata da Renzo Piano. 3800 mq di spazi istituzionali orientati verso le esigenze del mercato.
Arte Accessibile Milano 2012 è una fiera dʼavanguardia. Lʼobbiettivo è quello di colmare il divario che allontana lʼarte dal suo fruitore.
La proposta espositiva è rivolta agli operatori e ai collezionisti d’arte
attenti alle proposte delle gallerie impegnate nella promozione dei giovani artisti selezionati.

La novità di questʼanno :
28 stands dedicati alle personali o collettive di artisti emergenti
sostenuti da gallerie e da curatori esterni allʼorganizzazione.
Tra le rassegne collaterali saranno presenti i progetti “Interactive
Perfomance” una rassegna perfomativa che alle tradizionali forme dʼazione dal vivo unisce le nuove modalità di interazione con i suoni, le immagini e i media digitali e la sezione dedicata alla Video
Arte.

Un concorso di fotografia culturale “Back Stage” Metro Free Press sarà aperto a tutti gli amatori fotografi. Nel programma della manifestazione anche un convegno nazionale di due giorni dal titolo “Lo Stato dell’Arte”. La congiuntura odierna consiglia di utilizzare logiche differenti per
affrontare il futuro, approntando la stesura di progetti istituzionali per favorire accordi di collaborazione tra enti pubblici e strutture private, finalizzati a un rilancio della produzione artistica e culturale. Questo, uno dei temi del convegno curato da Fortunato D’Amico. Arte Accessibile Milano 2012 è un momento per conoscersi, dialogare e confrontarsi durante il corso degli happening organizzati nelle quattro giornate dell’evento con i diversi ospiti che interverranno.
AAM 2012 si candida come veicolo per consolidare la partecipazione dell’arte contemporanea italiana nei territori internazionali attraverso la presenza nei canali espositivi già attivati dalle edizioni precedenti.
Questa è una nuova e seducente proposta (supportata anche questʼanno da Arte
Ipse Dixit, PricewaterhouseCoopers Eventi) per chiunque desideri sentirsi libero di osservare e capire.

Io ho osservato, non son certa di aver capito, intanto però, ho osservato: i quadri sensoriali di Clara Bartolini, nulla nasce dal nulla nel suo lavoro. La sua ricerca si manifesta in diversi modi, dalla poesia alla drammaturgia, dalla fotografia all’assemblage polimaterico, dal design alla pittura tout court. Clara Bartolini è veneziana, il suo mare, simbolo per eccellenza del divenire e della mobilità, del panta rei, le entra nel Dna, come inarrestabile dinamismo intellettuale: Venezia “bella anche nella brutta stagione” crea le basi per una visione mai monolitica e sempre plurale della realtà. Maestra di Reiki capace di percezioni extrasensoriali, assorbe una particolare sensibilità istintuale, che autorizza l’abbandonarsi a tutto ciò che è estraneo alla razionalità in senso stretto, stimola una curiosità per mondi diversi e misteriosi, non inquadrabili dalla scienza. Dalla nonna pittrice e viaggiatrice riceve una spinta al nomadismo, all’attenzione per realtà culturali remote e lontane.

Dopo Clara, i libri bianchi di Lorenzo Perrone (tra questi, quello dedicato a Montanelli, agli articoli che scrisse per Venezia, un libro bianco, appunto, dal quale spunta fuori una macchina da scrivere). I libri bianchi di Lorenzo Perrone sono libri veri sui quali l’artista opera, mediante l’uso di acqua e colla, vernice e pigmento bianco, spogliandoli del loro contenuto e ottenendo così un oggetto disanimato, una materia prima; partendo da questa “materia prima” , lavora in direzione scultorea, plasmando le superfici, lavorando sull’apertura delle pagine, sulle possibilità dell’appoggio e soprattutto innestando oggetti che, combinandosi con il libro, fanno emergere universi simbolici, sociali e immaginifici. L’esperienza decennale nel campo della pubblicità come art director, l’amore per l’oggetto libro, la delicata sensibilità della personalità di Perrone, la sua ironia e la sua propensione ad un “economia” delle parole, si incontrano in questi microcosmi che sono i libri bianchi. Lorenzo Perrone, milanese, dopo aver frequentato la “Scuola del Libro” dell’Umanitaria e di pittura del “Castello Sforzesco”, ha lavorato in pubblicità, vissuto a Londra e a New York .Tornato in Italia apre Blue44, uno studio creativo di grafica e comunicazione. Dipinge, progetta libri, scrive storie per il cinema, gira video, suona la fisarmonica. Lavora ai “Libri Bianchi” da circa nove anni. I suoi lavori sono stati esposti nelle gallerie di Milano, Firenze, Roma, Bologna, Napoli, Capalbio, Parigi e Denver. Vive e lavora tra Firenze e Milano.

Per finire, Dario Milana, noto con lo pseudonimo di D TAO, imprenditore milanese, prestato all’arte in seguito ad uno scoppio in un suo capannone, cultore di discipline orientali. Simpatici e pieni di talento ed energia, Cristobal Valecillos e Irma Martinez.

Arte accessibile, siete in tempo!

ARTE ACCESSIBILE MILANO 2012
12-15 Aprile 2012 Il Sole 24 Ore in Via Monte Rosa, 91 – 20149 – Milano
12 Aprile 2012 dalle ore 19.00 alle ore 24.00
13 Aprile 2012 dalle ore 12.00 alle ore 22.00
14 Aprile 2012 dalle ore 12.00 alle ore 22.00
15 Aprile 2012 dalle ore 11.00 alle ore 20.00
12 Aprile 2012 alle ore 19.00: Inaugurazione Consegna del 2°Arte
Accessibile Price Awards “Best Curator”
13 Aprile 2012: Premiazione Concorso di fotografia in collaborazione con
Metro Free Press.
13 – 14 – 15 Aprile 2012:” Appuntamenti con lʼEnogastronomia e Art
Performances
13 – 14 – 15 Aprile 2012: Spettacoli di Video Arte
15 Aprile 2012 alle ore 18.00: Finissage
Per informazioni:
info@arteaccessibile.com
http://www.arteaccessibile.com

All rights reserved Alessia Luongo Di Giacomo

20120506-035240.jpg

20120506-035249.jpg

20120506-035256.jpg

20120506-035304.jpg

20120506-035328.jpg

20120506-035337.jpg

20120506-035351.jpg

20120506-035401.jpg

20120506-035411.jpg

20120506-035419.jpg

20120506-035426.jpg

20120506-035433.jpg

20120506-035441.jpg

20120506-035451.jpg

20120506-035458.jpg

20120506-035515.jpg

Questa voce è stata pubblicata in Artisti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.